Buon anno scolastico!!!

Immagine

A tutti, soprattutto a chi comincia in una nuova scuola…o a chi troverà dei cambiamenti…

Un augurio di cuoreswa170

+ una lettura interessante: la lettera di Eraldo Affinati a professori e studenti per l’a.s. 2016-2017

http://www.repubblica.it/scuola/2016/09/09/news/scuola_lettera_affinati-147422911/

Imparare per competenze ( G. Benetti e M. Casellato)

Immagine

Davvero utile, questo quaderno della ricerca edito dalla Loesher…pagine che aprono nuovi orizzonti per l’insegnamento, con molti esempi concreti e facilmente applicabili, insieme ad una chiara introduzione teorica. Il focus è l’apprendimento delle lingue straniere, ma molti spunti possono essere tenuti in considerazione per la Lingua Italiana. Uno tra tutti, l’idea di dare spazio all’aspetto comunicativo della lingua ( lingua come funzione), accanto a quello formale e grammaticale, una prassi già ampiamente diffusa per quanto concerne l’insegnamento delle lingue straniere, ma poco considerata ( almeno per la mia esperienza e limitando il discorso alla scuola secondaria di primo grado) nell’insegnamento della madrelingua…

http://www.laricerca.loescher.it/quaderni/i-quaderni-della-ricerca/i-quaderni-della-ricerca-11.html

non perché il docente lo dice l’alunno lo apprende

O_30889_Low

Un ottimo modo per aggiornarsi…

Immagine

Un ottimo portale per l’aggiornamento dei docenti, con corsi gratuiti finanziati dalla Commissione Europea ( dal 6 giugno project-based learning).

teacher_1561998c

Per il calendario aggiornato dei corsi si veda articolo al seguente link

http://it.blastingnews.com/lavoro/2016/06/altro-che-500-euro-la-ue-da-il-via-ai-corsi-di-formazione-per-insegnanti-online-e-gratis-00950263.html

download (1)

Chi ben comincia…un blog per la scrittura

Immagine

Posto qui un link http://www.ercolebonjean.com/, che ho trovato molto utile. E’ curato da un maestro della scuola primaria, ma i consigli di scrittura che fornisce ( incipit, descrizione, ecc.) possono essere funzionali anche per una prima media e oltre.

Sono ovviamente basilari, in quanto riferiti ad alunni più piccoli, ma non per questo scontati ; anzi, se i consigli che vengono dati da me in classe non dovessero bastare ( può benissimo capitare…il tempo, purtroppo, è tiranno!) si possono consultare alcuni lavori proposti  nel blog.