Laboratorio di descrizione- I rumori di casa mia

Comincio, poco alla volta, a pubblicare i lavori dei ragazzi di prima media durante il laboratorio di descrizione “I cinque sensi”, svolto nel mese di marzo nelle ore di scrittura del giovedì. Anche quest’anno, come già lo scorso,l’esito è stato positivo: il tema del laboratorio forse può risultare un po’ abusato, ma, con un pizzico di creatività, i lavori didattici sono stati comunque innovativi.

Versi degli animali, bende sugli occhi per riconoscere gli oggetti al tatto, oli essenziali da annusare con grande attenzione, proustiane degustazioni  di caramelle, quadri astratti…queste sono state le tappe del viaggio nell’universo sensoriale di quest’anno scolastico. E poi compiti a casa abbinati al tema svolto in classe.

Un pungolo per stimolare i ragazzi ad indagare e valorizzare il meraviglioso mondo che li circonda- immagini, profumi, sensazioni tattili e visive, suoni- in tutta la sua ricchezza.Un’occasione didattica che può servire  all’insegnante per allargare il bagaglio lessicale e “mentale” dei propri alunni. E, forse, anche un modo per mettere in gioco alcune di quelle “intelligenze multiple” di Gardner…

Questa descrizione, nella fattispecie, è di Cristiano, che, come gli altri, dopo aver provato a stare in silenzio per 10 minuti si è accorto di quanti rumori si possono sentire nella sua casa. Anche se forse già se li aspettava, dal momento che la sua viene definita dai vicini “una famiglia rumorosa”!

Testo sui rumori di casa mia

http://www.dreamstime.com/stock-photo-sweet-home-stylish-card-beautiful-house-hill-cartoon-style-image41535590